• Italiano
  • English

EV101A

ev101a

 

Sensore

Sensore evaporimetrico

È costituito da una vasca, di forma circolare, dotata di un tubo di troppo pieno, per il controllo del livello, e da un evaporimetro, situato all'interno della vasca.

L'evaporimetro è formato da due cilindri sovrapposti: quello inferiore agisce come pozzetto di calma ed ospita un galleggiante; quello superiore alloggia un potenziometro lineare di precisione.

La vasca, di acciaio inox, è montata su un supporto in legno di larice, verniciato di bianco; l'evaporimetro ha il pozzetto di calma ed il corpo in acciaio inox.

 

ev101a1

pdf

       

Funzionamento

Il galleggiante, solidale con il cursore del potenziometro, si muove verso il basso al calare del livello dell'acqua provocando una deformazione del potenziometro; tale deformazione viene convertita in un segnale elettrico proporzionale ai millimetri d'acqua evaporata.

Installazione e manutenzione

Il sensore di livello viene montato entro la vasca. La livellazione avviene per mezzo delle 3 viti di registro e viene effettuata in modo che l’asse di scorrimento del galleggiante sia verticale.

La distanza dalla centralina non deve superare i 500 metri.

Il sensore non presenta deriva sistematica per invecchiamento e necessita di un controllo annuale per la verifica del corretto funzionamento meccanico del galleggiante effettuabile direttamente su campo.

È opportuno comunque pulire frequentemente la vasca da sporcizia, alghe, ecc.. (ad esempio con solfato di rame od un altro alghicida).