• Italiano
  • English

LW6

LW6

 

Sensore

Sensore di bagnatura fogliare

Il sensore costituito da sei superfici di misura variamente orientate.

Misura la presenza d'acqua sulle foglie dovuta o alla pioggia o alla rugiada che si forma per condensazione dell’umidità atmosferica, quando cioè la temperatura fogliare superficiale è inferiore alla temperatura di rugiada dell'acqua.

Il ricorso al sensore è fondamentale per qualsiasi stazione che abbia come obbiettivo l'indagine delle condizioni fitosanitarie di colture.

 

lw61

pdf

       

Funzionamento

Il principio di funzionamento del sensore di bagnatura fogliare si basa sulla misura del valore di resistenza tra due pettini, di rame dorato, riportati su una piastrina in vetronite (foglia artificiale); per evitare fenomeni di corrosione degli elettrodi metallici dovuti all’idrolisi dell’acqua, la misura viene effettuata in corrente alternata a frequenza molto bassa.

Quando sulla superficie della piastrina è presente uno strato, anche minimo, d'acqua la conducibilità è massima ed il circuito elettronico associato al sensore dà in uscita lo stato di "foglia bagnata"; viceversa in caso di foglia asciutta la conducibilità è praticamente nulla e il circuito dà un'uscita logica "bassa".

Installazione e manutenzione

Il sensore deve essere installato in zona aperta con una inclinazione di circa 30° rispetto al terreno, per evitare che il ristagno dell'acqua sulle facce ne alteri la misura.

Il sensore è provvisto di un supporto per il montaggio su un sostegno orizzontale e di scatola elettronica di alimentazione e amplificazione.

Non necessita di particolari operazioni di manutenzione: è solo opportuno pulire periodicamente le piastrine a circuito stampato con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua.