ETG e suoi nuovi sistemi di monitoraggio ambientale per la gestione del rischio idrogeologico

30 Luglio 2019

E’ innegabile che, negli ultimi anni, nel nostro paese sia aumentata sia l’intensità che la frequenza dei fenomeni atmosferici estremi.

Questo tipo di eventi, possono essere allo stesso tempo tanto veloci quanto violenti.

Per questo motivo, ETG sta lavorando sempre più intensamente nella realizzazione di nuovi prodotti e sistemi che garantiscano ai vari enti incaricati, di gestire il rischio idrogeologico.

Negli ultimi mesi, ETG si sta particolarmente distinguendo sul mercato nazionale per il suo impegno nello sviluppo di sistemi di allertamento Comunale.

Questo tipo di sistemi, composti normalmente da un numero limitato di stazioni (rispetto a un sistema regionale), devono permettere tempi di reazione quasi nulli e al contempo essere facilmente utilizzabili dagli operatori reperibili.

A tale scopo, ETG ha sviluppato un applicativo Software appositamente realizzato per questo tipo di applicazioni e usufruibile direttamente tramite Cloud denominato WEB HMI.

In basso vediamo un esempio di una stazione di monitoraggio idrometrica installata in una zona allagabile di un comune.

La realizzazione in acciaio inox, con blindatura di protezione e lucchetti antieffrazione, ne garantiscano una particolare resistenza ad atti vandalici e furti.

NEWS CORRELATE

ETG misura la temperatura record di -35,58°C

24 Gennaio 2024

Raggiunta la temperatura record di -35,58 °C (20/01/2024 alle 06.15) presso la stazione meteo ETG installata per ARPA Veneto presso Dolina Campoluzzo. La temperatura eccezionale, il cui grafico della registrazione è rappresentato in basso, è stata acquisita dalla nuova stazione […]

Continua

Nuova boa ondametrica al porto di Ortona

3 Gennaio 2024

Nell’ambito del progetto Interreg Adrion – Ecowaves, ETG si è aggiudicata la procedura di gara per la fornitura di una boa ondametrica direzionale e dei connessi servizi di installazione e gestione della durata di 24 mesi per l’Autorità Portuale del […]

Continua